DEGLI INFLUNCER, DEI LORO CORSI E PERCHÉ UN’ESPERIENZA DI SUCCESSO SUI SOCIAL NON VALE PER TUTTI

DEGLI INFLUNCER, DEI LORO CORSI E PERCHÉ UN’ESPERIENZA DI SUCCESSO SUI SOCIAL NON VALE PER TUTTI

Questa mattina siamo incappati nell’ennesimo corso online gestito da influencer.
Attenzione, con questa premessa non vogliamo puntare il dito contro il lavoro di nessuno, il mercato è bello perché libero e vario, ma ci teniamo a dire la nostra su un argomento che ci sta a cuore con l’obiettivo di fare chiarezza.

Quando un influencer passa in cattedra il più delle volte lancia un messaggio molto semplice e specifico per la comunità: vuoi diventare come me o avere i miei numeri? Segui ciò che ti dico e ci riuscirai! 

Tra i destinatari del messaggio, e quindi di questi corsi, ci sono anche aziende, professionisti e piccoli imprenditori che, stuzzicati dai numeri, pensano di trovare la soluzione immediata ai loro problemi; problemi che nella maggior parte dei casi coincidono con fatturato a picco e vendite stagnanti.

Il nostro punto di vista a riguardo è molto semplice: pochi influencer potranno darvi la chiave per aprire la porta del  successo online perché il successo online non è uguale per tutti. Insomma non ci si arriva con la stessa formula o ricetta.
Il successo online è un percorso personale. Qualcosa di estremamente delicato e particolare, da costruire in maniera sartoriale su una figura o un’azienda, con il supporto di un professionista; professionista che nella maggior parte dei casi non coincide con un influencer ma con una persona che fa comunicazione. E chi fa comunicazione solitamente non è o diventa influencer, ma esperto.